Cerca nel blog

giovedì 22 febbraio 2018

lasagna di patate veloce da preparare


ingredienti

4 patate grosse 
200 ml  circa di besciamella ( io la faccio sul momento fresca )
200 gr di fontina d’aosta 
200 gr di funghi trifolati 
sale 
pepe 
parmigiano grattugiato q.b.


preparazione 

tagliare a fette sottili le patate , far trifolare i funghi , fare la besciamella .
prendere una teglia rettangolare per lasagne , irrorare con l’olio dei funghi trifolati , stendere un primo strato di patate e salare , aggiungere qualche cucchiaio di besciamella , delle fette di fontina e qualche fungo , ripetere l’operazione fino a esaurimento delle patate , l’ultimo strato se non si ha più fontina non importa , spolverare di parmigiano grattugiato . infornare a 180° per circa 30-40 minuti . sfornare e lasciare intiepidire in modo che la patata si assorba il liquido( di olio e di acqua sua della  patata) in eccesso e servire.

vedi anche : soufflè , torta duchessa , rollè , patate alla francese .... ecc...

sabato 17 febbraio 2018

Motorola e4 plus




Anche se è un po' più lento degli altri per caricare nel web, per funzionalità lo promuovo . Ha l'impronta per sbloccare, ha le notifiche leggibili da schermo bloccato come certi BlackBerry ( che ho sempre adorato), costa poco , ha uno schermo 5,5" . Ha le tastiere personalizzabili sia tinta unita che con sfondi . Ha i messaggi personalizzabili del colore che si vuole come le tastiere . Ha le due sim personalizzabili di colore diverso . Ha una batteria da 5000mAh che a me dura quasi 3 giorni se lo uso poco . Non si surriscalda come dicono ma si intiepidisce appena quando è in carica e lo si sta usando . Ci mette circa 2 ore a caricarsi tutto quando è al 28%. Le foto le fa belle , al  contrario dell'lg che le fa un po' azzurrine come queste che ho fatto al telefono.
Ha 3 GB di RAM e 16 di interna quindi funziona bene con molte app aperte anzi è più veloce se le si lascia aperte . Ha lo schermo in HD non in amoled ma è meno delicato e prezioso , così non si ha paura di romperlo che poi costa caro ripararlo . Il mio voto è 9 . Lo consiglio a chi vuole un telefono personalizzabile e colorato , sportivo e funzionale ma senza pretese . Io mi sono comprata questo perché Samsung mi aveva rotto i maroni con tutte le sue sincronie dei suoi prodotti che poi non sono sempre compatibili tra di loro e con le altre app di Google ( le cose o si fanno bene o non si fanno , fare solo per vendere è una cazzata ) . Questo è solo Google e se vuoi aggiungi ciò che ti serve senza avere tante suite e registrazioni.

sabato 10 febbraio 2018

torta salata senza uova velocissima



questa torta salata è stata fatta senza uova nè all'interno nè per la spennellatura . è venuta buonissima ugualmente , ero un po' scettica ma poi l'ho assaggiata e devo dire che è buonissima , naturalmente a chi piace la verdura ...

ingredienti : 
un rotolo di sfoglia ( o veloce o tradizionale )
200 ml di panna da cucina 
1 porro 
1 cipolla 
100 gr di prosciutto cotto
200 gr di zucca 
2 cucchiaiate di parmigiano grattugiato 
2 cucchiaiate di pecorino romano grattugiato
mezzo bicchiere  piccolo di vino bianco 
sale 
pepe o peperoncino
2 cucchiai di olio di oliva  

preparazione :
in una padella far soffriggere il porro ( solo la parte tenera) tagliato a rondelle con la cipolla tagliata sottile in poco olio d'oliva . aggiungere la zucca tagliata a pezzetti , salare e pepare . 
in un'altra padella mettere la panna a scaldare con il vino e il prosciutto tagliato sottile . 
prendere una tortiera di 24 cm e foderarla di carta forno , stenderci la sfoglia tagliata rotonda a misura , la rimanenza servirà per le strisce sopra , all'interno versare prima le verdure , poi la panna con il prosciutto e per ultimo il formaggio , coprire con qualche striscia ( in questo caso NON ho spennellato con l'uovo la superficie della sfoglia ).
infornare a 220° per 30 minuti circa ... 
buonissima anche senza uova !! :) :p 
per altre torte salate vedere altro post



giovedì 25 gennaio 2018

Finocchio gratinato

Come per i gambi delle coste anche il finocchio viene benissimo fatto gratinare con formaggi e besciamella ( soprattutto se si avanzano le foglie più esterne e dure )

domenica 21 gennaio 2018

Un venerdì da ricordare

Dopo più di 40 anni venerdì  pomeriggio  mi è  venuta la febbre a 40 .
Devo dire che è  l'unico momento che sto praticamente a letto tutto il giorno e che mi riempio di tisane , tachipirina , sciroppo .
Se poi siamo in due a essere malati il divertente è  la spesa online,  anche se non c'era tutto quello che volevamo ma tanto che cavolo si mangia quando si è  malati ? ( anche se a me viene fame con la febbre , ma solo se si ferma a 38,5 oltre non piu) Minestre , mele cotte , spremute d'arancia, the e  tisane , filetto di pollo come i bimbi .  Che settimana lunga con questa brutta influenza !
Adesso che sono stata cotta a dovere speriamo che la prossima settimana sia meglio  perché per tutta la febbre non ho fatto altro che pensare all'acqua a garganella del film "chiedimi se sono felice " :))))

domenica 7 gennaio 2018

Polpettine ai funghi con cuore di fontal

600 gr di funghi freschi champignon
60 gr di pancarrè integrale (o bianco )
3 uova
50 gr di fontina tagliata a cubetti
30 gr parmigiano grattugiato
20 gr di burro
olio EVO
olio di semi
prezzemolo fresco
aglio
sale
pepe
pangrattato

preparazione
fate scaldare un filo d’olio con il  burro e mezzo  spicchio di aglio. Quando l’olio sarò caldo  aggiungete i funghi e lasciateli rosolare per circa 10 minuti.
Prendete un mixer ed inseritevi i funghi assieme al pancarrè, e ad una manciata  di prezzemolo fresco tritato , sale e pepe.
Frullate tutto fino ad ottenere un composto che sia morbido.
aggiungete 2 uova e il parmigiano.
Una volta che tutti gli ingredienti si sono ben amalgamati  a seconda della consistenza decidete se aggiungere altro pangrattato o meno.
Deve essere morbido ma non troppo molle.
Ora un po'  di impasto nel palmo della mano, un cubetto di fontina al centro ,un altro po' di impasto , chiudete  formando una pallina con il cuore di fontal. 
Via via così fino a finire tutto l'impasto di funghi .
Ora impanare le palline nell'uovo sbattuto e pangrattato e friggete  in abbondante olio di semi.
Servite le polpettine ai funghi calde .
Si possono abbinare a  della polenta fritta in burro e condita con sugo di pomodoro semplice .
Se poi si ha un Barbera come vino il piatto è  perfetto!


mercoledì 3 gennaio 2018

Frico morbido con cuore cremoso

Il procedimento è  uguale all'altro,  solo che oggi insieme al porro ho messo della scamorza affumicata che gli ha fatto il cuore cremoso . 😋😋😋
poi naturalmente la padella doppia antiaderente e in 15 minuti è  pronto.

Poi  con i mixer ho grattugiato sia patate che formaggio . Così  velocissimo e buonissimo .

Se poi accompagnato con radicchio veneto è  il massimo !