Cerca nel blog

giovedì 30 novembre 2017

Linzer fichi e mele

Il procedimento è uguale a quello della Linzer di base poi io ho messo come farcitura della marmellata di fichi e 4 mele renette .Poi invece che le classiche strisce ho messo ciuffi di impasto sopra per bontà scenografica .
Vedi anche : quella ai mirtilli , sottilissima ,  le ninfee ecc...



martedì 28 novembre 2017

Alberello da appendere

Con le forme che ho fatto in precedenza  abbiamo formato questo alberello da appendere alla porta .
Tutto dorato e luccicante !
Basta un bastoncino e un filo dorato , poi nel bastoncino abbiamo appeso le forme a cuore ,stella e albero con un cordino , abbiamo arrotolato il filo dorato  e chiuso in alto con un nodo , e poi appeso con le puntine per gli appunti . 😍

domenica 26 novembre 2017

Creazioni natalizie con il DAS

In tre giorni ( per questioni di asciugatura) ho creato queste deliziose forme natalizie luccicanti . Sono veloci da fare ma ci vogliono 3 giorni per asciugare bene.
Ho usato un panetto piccolo di DAS effetto terracotta, l'ho steso ad uno spessore di mezzo cm circa e l'ho  tagliato con le formine dei biscotti . Ho lasciato asciugare il tutto per 3 giorni circa rigirando le forme e poi in ogni forma ho spennellato un po' di colla vinilica e ho cosparso di  polvere glitter da entrambi i lati.
Ecco pronte le forme per l'albero di Natale!
😁🤗😉😄😆😀😍

venerdì 24 novembre 2017

Filastrocca di babbo Natale

Babbo Natale dal camino
Ma è  magro come un grissino
Babbo Natale con un fiocco
Anche per un bimbo sciocco
Babbo Natale di nascosto
Ma ad ogni costo
Babbo Natale nel buio
In tutte le case all'uscio
Babbo Natale goloso
Dentro al tacchino favoloso
Babbo Natale infreddolito
Non si tocca con un dito
Babbo Natale gioioso
Per un giorno caloroso
Babbo Natale è  un rito
Per un anno favorito
Babbo Natale cantato
Con il suo oh oh oh desiderato
Babbo Natale con le sue renne
Vola sul mondo e tocca le stelle
Ma senza lasciarci le penne
Babbo Natale e  le letterine
Che gli scrivono bambini e bambine
Babbo Natale  vive con noi
Dentro al cuore di ognuno di voi
Se non credete a babbo Natale
Non avete un vostro ideale
Ma non è tutto perduto
Babbo Natale vi manda un saluto .
😍🤗😁

domenica 19 novembre 2017

Sformato di Broccolo romanesco




Per 2 persone:
1 broccolo romanesco cotto al vapore
1/5 di besciamella( vedi post)
Olio o burro (una noce )
Parmigiano grattugiato 



Questa ricetta va bene a Natale perché il broccolo romanesco sembra formato da tanti pini natalizi .
È semplice e veloce da preparare .
Ho saltato in padella 5 minuti il broccolo romanesco a pezzetti  con olio o burro , l'ho sistemato in teglia cospargendolo di besciamella e parmigiano poi gli ho posato due dei suoi alberelli e ho Infornato per gratinare .
Volendo si possono fare le pirottine singole con alberelli a seguito per fare bella la tavola natalizia .
Vedi anche : lasagna di zucchine , polpette di broccolo , pasta e broccoli , ecc ...

Torta salata sbriciolata con speck e formaggi





Veloce da preparare . Deve essere mangiata appena fatta perché è croccante e friabile , poi perde in fragranza .

Ingredienti:

250 gr. Di farina 
100 gr di burro freddo di frigo
1 uovo
Mezza bustina di lievito per torte salate
Un pizzico di sale


Per il ripieno :

80 gr di speck a fette
150 gr di formaggi misti a piacere



In una  ciotola mettere la farina , aggiungere il burro a pezzetti , impastiamo sbriciolando con le mani.
Uniamo il lievito , l'uovo e il sale .
Continuiamo a mescolare ottenendo un impasto sbriciolato e non compatto.
Prendiamo una teglia foderata di carta forno , distribuiamo metà del composto sbriciolato , stendiamo sopra lo speck e i formaggi e ricopriamo con il restante composto sbriciolato.
Inforniamo a 180° per 25 minuti quando  la torta sarà dorata.
Vedi altre torte salate .



lunedì 13 novembre 2017

Charme e Garmin a confronto

Di solito gli orologi non mi interessano ma questi di nuova generazione mi incuriosiscono.
Diciamo che preferisco quelli che non sono sempre da ricaricare e il Garmin è  perfetto per questo perché dura un anno e poi si può  cambiare la batteria dall'orefice .
Però  a mio parere li fanno apposta NON precisi per vendere diversi tipi e Marche, altrimenti come farebbero? 😉
Ad esempio il Samsung charme non è  preciso nel contare i passi (secondo me a confronto con il Garmin )ma le calorie sembrano più attendibili ,mentre il Garmin mi sembra più  preciso nel contare i passi ma le calorie sono proprio poche  .
Oggi ho sperimentato mettendo prima il charme e dopo 2000 passi ho indossato il Garmin ,ho proseguito e ho fatto altri 6000 passi ( secondo il Garmin) ,praticamente il charme avrebbe dovuto avere 8000 passi invece me ne ha calcolati solo 6500 circa . Qualcosa non quadra ,pure io per fare 6000 passi più  o meno ci metto un'ora (se passeggio ) ,quindi ho valutato che il Garmin ha contato giusto e il charme no .
Invece per le calorie non ci sono paragoni perché  sono 250 circa per 6000 passi sullo charme e 140 circa sul Garmin ( e confrontando con lo stepper risultano uguali allo charme) .
Il bello del Garmin è  che nel tradizionale orologio analogico ci sono i passi contati con piccole tacche grigie in una piccola barra a mezzaluna e se si sta fermi per troppo tempo si formano le tacche rosse dall'altra parte nell'altra piccola barra a mezzaluna,  e a fine giornata  puoi vedere nella sua app  con una lieve pressione di un secondo  (dal tasto della regolazione dell'ora ) il risultato del tuo movimento giornaliero . Altrimenti lo puoi usare anche senza app .
Lui di predefinito ha 7500 passi giornalieri e quindi sai che se riempi le tacche grigie hai fatto tutti i passi per la tua salute senza bisogno dello smartphone sempre con te .
Lo charme  invece ha anche le notifiche lampeggiando con una luce blu oltre che contare i passi e si deve ricaricare una volta a settimana circa ,se si mettono poche notifiche può fare anche 10 giorni di autonomia .
Sono belli tutti e due uno fa da braccialetto con le notifiche e uno fa da semplice orologio moderno con un pizzico di tecnologia senza dipendenza dallo smartphone. 😊

Essendo tutti e due economici sono un bel regalo per tutti ❤

sabato 11 novembre 2017

Ciambellone allo yogurt e mele renetta




Praticamente una variante del precedente (vedi post ),  l'ho rifinito con all'interno una mela a pezzetti e poi altre 2 mele sopra a fette sottili , una noce di burro fuso colata sopra ,una cucchiaiata di nocciole tritate fini e una spruzzata di zucchero a velo . Poi ho Infornato . Il tempo di cottura e come l'altro. Lasciato raffreddare e poi ancora una spolverata di zucchero a velo .  Veloce e golosissimo!! :-p

mercoledì 1 novembre 2017

Sformato di riso ( tipo cantonese)



Variante del riso alla cantonese .
Ho fatto bollire  200 gr. riso , poi l'ho condito con una noce di burro , ho imburrato una teglia e ho steso metà del riso lessato , l'ho cosparso di un uovo cotto in padella precedentemente , di mezza mozzarella a cubetti , 2 fette di prosciutto cotto tagliate a cubetti, una manciata di piselli cotti in padella precedentemente con cipolla olio e salvia , ricoperto con un altro strato di riso e il bis degli altri ingredienti , rifinito poi con parmigiano grattugiato e scaglie di burro .
Infornato a 200°  con grill ,  appena dorato,  servito caldo .