Cerca nel blog

domenica 14 febbraio 2016

piadelle o cuoratelle ( se si fanno a cuore)


la ricetta e come per le piadine grandi  ( la videoricetta quì ,  ma meglio senza lievito perchè cuocendo le indurisce , infatti io ormai le faccio sempre senza  )
la forma è indifferente ,ci si può sbizzarrire , oggi era san valentino e quindi fiori e cuori vanno alla grande !!  :)))) vedi anche tigelle

x4 piadine 
150 gr. di farina 
80-100ml di acqua 
2 pizzichi di sale 
1 cucchiaio di olio extra 

mettere in una ciotola la farina ,il sale, l'acqua, l'olio .
impastare fino ad ottenere un impasto bello morbido e solido.
dividerlo in 4 parti uguali e stenderle sottili di circa 2 millimetri.
prendere una padella e mettere a cuocere quest'ultime senza olio per qualche minuto rivoltandole da parte a parte ( a fuoco vivace e la padella ben calda , si gonfieranno come il pane carasau sardo( ma queste sono morbide e non secche ) , ma basta picchiarle con una paletta per sgonfiarle così formeranno l'abbrustolimento famoso delle piadine  ).
una volta cotte metterle in un piatto impilate e coprirle con un'altro piatto per mantenerle morbide perchè raffreddandosi tendono a seccare invece facendo in questo modo si mantengono tutto il giorno , poi se si vogliono conservare per il giorno successivo si possono arrotolare nell'alluminio e mettere in frigorifero  rimarranno morbide ed elastiche per un eventuale farcitura  .

Posta un commento