Cerca nel blog

sabato 31 dicembre 2016

buon anno 2017 con il rinfresco per la mezzanotte






















per iniziare bene l'anno nuovo si brinda con la birra ! poi un po'  di dolce e un po'  di salato e alla fine il vin brulè che scalda e fa dormire ... :))

ci sono , un po' di pop corn , delle pizzette fatte con la pasta sfoglia fatta in casa ( vedere post ) , le pere al vino  , i nachos fatti in casa , il mont blanc fatto piccolino tutto fatto in casa   con i marron glacè  anch'essi fatti in casa , il vin brulè fatto con vino rosso e bustine bio  comprate già fatte , frutta mista di stagione , e rotolo di pizza napoletana farcita al prosciutto cotto .

quest'ultima ricetta non è presente nel mio blog , quindi la spiego ora ...
allora ...
si fa l'impasto della classica pizza napoletana ( vedi post )con le due lievitazioni  , poi però l'impasto si stende sottile in teglia del forno rivestita di carta forno ( se è tanto si divide e si fa un pezzo per volta ovviamente ), si cuoce l'impasto per 5 minuti a 240°C, poi si sforna per il tempo di ricoprire tutto la superficie dell'impasto con un po' di passata di pomodoro, qualche  pizzico di sale , poi si aggiunge  della mozzarella a cubetti , del prosciutto cotto e si arrotola come un salame , si rimette in forno per altri 5 -7  minuti ... poi si sforna e si lascia un attimo che si intiepidisce e poi si taglia a rondelle e si sistema in un piatto da portata .. si serve subito  .

sabato 24 dicembre 2016

zucchine tonde ripiene di tonno e ricotta

4-5  zucchine tonde 
100 gr di ricotta 
olio di oliva 
5-6 fette di pomodoro secco sott'olio 
50 gr di parmigiano grattugiato
1 scatoletta di tonno
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
sale 
pepe 
2 cucchiai di pangrattato 

far cuocere per 20 minuti le zucchine nel microonde ( bucherellandole con uno stuzzicadenti) a forno alto , tagliare il cappello delle zucchine e svuotarle con un cucchiaio ( la polpa scolata dalla sua acqua tenerla da parte ) , mettere in una terrina la ricotta , il tonno , le fette di pomodoro tagliate a pezzettini , il parmigiano , il prezzemolo, salare , pepare, il pangrattato , la polpa tenuta da parte delle zucchine , mescolare bene e riempire le zucchine , sistemarle in teglia unta d'olio di oliva e gratinare in forno elettrico nella posizione grill per 10 minuti . servire calde ...
buone feste con le  ricette veloci !
altri modi di fare le zucchine , altro modo di farle ripiene  , lasagna di zucchine ecc. ..


GUBANA FRIULANA


Ingredienti


PER L'IMPASTO:
350 g farina mista tra Manitoba e "00"
1 bustina di Lievito di birra Mastro Fornaio PANEANGELI
80g zucchero
1 bustina di Vanillina PANEANGELI
1 limone ( grattugiare la buccia )
1/2 cucchiaino di sale
2 uova
50 g burro o margarina
90 ml latte tiepido (a 30°)


PER FARCIRE:
80 g uvetta
30 ml marsala
80 g gherigli di noci tritati grossolanamente
80 g mandorle tritate
50 g Arancia candita fatta in casa
50 g Cedro candito se l'avete altrimenti al posto altra arancia candita
50 g cioccolato fondente tritato
80 g fichi secchi tritati grossolanamente
Mezza fialetta di Aroma Arancia PANEANGELI
Mezza buccia di limone grattugiata
30 g zucchero
2 uova (+ tenerne da parte un pochino per spennellare la superficie )
30 g burro
½ cucchiaio di pangrattato
zucchero a velo per decorare




preparazione

mescolare le farine con lo zucchero , il lievito , la vanillina e man mano tutti gli ingredienti per l'impasto.
Lavorare l'impasto sul piano del tavolo infarinato per almeno 10 minuti. Rimettere l'impasto nella terrina infarinata, coprirlo con un canovaccio umido e porlo a lievitare in luogo tiepido, fino a quando il suo volume sarà raddoppiato.
Lavare l'uvetta, asciugarla e lasciarla macerare nel marsala per almeno 30 minuti.
Mescolare in una terrina gherigli di noci, mandorle, canditi, cioccolato, fichi secchi, aromi arancia e limone, zucchero, 2 tuorli e l'uvetta.
Sciogliere il burro in un pentolino, farvi rosolare per qualche minuto il pangrattato ed unirlo al ripieno.
Mescolare bene il tutto ed infine incorporare delicatamente i 2 albumi montati a neve durissima.
Con un matterello stendere l'impasto in una sfoglia rettangolare mediamente sottile , distribuirvi il ripieno, arrotolare la sfoglia dal lato più lungo e chiudere le estremità del rotolo così ottenuto, ripiegandone i lembi.
Avvolgere il rotolo a spirale, metterlo sulla teglia del forno foderata con carta da forno e lasciare nuovamente lievitare in luogo tiepido per 30 minuti circa.
Spennellare la Gubana con un uovo sbattuto tenuto da parte e cuocere per 30-40 minuti nella parte media del forno preriscaldato 170°-180°C
se dovesse dorare troppo la superficie prima del termine della cottura , coprire con un foglio di alluminio .
sfornare e cospargere di zucchero a velo e lasciare raffreddare .. servire a fette come un panettone …
oppure : pastiera napoletana  , pastiera crumble , piccoli buondì , piccoli genovesi , frollini ai fiori d'arancio , fiesta grande , il mio pan-fort ecc ecc sempre nel mio blog...
BUON NATALE
prima di infornare , spennellare

il ripieno

l'impasto prima della lievitazione 



preparazione della gubana





quadro di papaveri fai da te

risultato finale  ...di meglio non sono capace :))
ieri mi sentivo un po' VAN GOGH anche se non ci sono paragoni ... :))
mi sono divertita a disegnare con le tempere e con l'arte dei macchiaioli un quadro con i papaveri da appendere in casa, con un pezzo di compensato avanzato e delle liste di legno avanzate (che si spezzavano facilmente, così ho potuto tagliarle con un semplice coltello da cucina per farle a misura del compensato), un pezzo di carta da regalo per foderare il retro del compensato ,  e alla fine  del pomeriggio mi è uscito questo ....

























le parti incollate
e il quadro  è pronto
per essere dipinto

























occorrente per il quadro

il retro foderato con della carta natalizia 

io che comincio a disegnare


martedì 20 dicembre 2016

come rinnovare una lampada da terra di bambù e un muro ...

con uno stencil che avevamo per decorare il cappuccino o i biscotti , oggi abbiamo rinnovato la lampada di bambù con delle comuni tempere da disegno , l'abbiamo fatta di colori autunnali dal verde salvia al marrone , come le foglie che cadono dall'albero in autunno, ed è rimasta fantastica ! con lo stesso procedimento abbiamo decorato una piccola parte di muro in stile shabby chic per uno stile romantico in casa ...

con delle tempere e uno stencil  si fanno ottime cose 
ecco il risultato finale 

la piccola parete con uno stile romantico 

mercoledì 14 dicembre 2016

biscotti di frolla ripieni alla marmellata o cioccolata - a scacchiera - a gnocco variegato - girelle

frollini ripieni di marmellata di fichi  o alla cioccolata , frollini a scacchiera , a girella , a gnocco variegato .
ingredienti per una latta da 24 cm  di biscotti :
300 gr di farina "00"
3 uova 
160 gr di zucchero 
110 gr di burro 
120 ml circa di olio di semi 
1 cucchiaio colmo di cacao in polvere 
la  buccia grattugiata di 1  limone 
marmellata di fichi o altra marmellata

(infarinare sempre il tavolo da lavoro quando si stende l'impasto ,
la frolla con un po' d'olio invece che il burro rimane un po' più morbida ma più leggera , se si vuole una frolla più croccante e dura è meglio usare tutto burro o olio di oliva e non di semi )

dividere la farina a metà circa, e pure gli ingredienti ( tranne il cacao) e fare due frolle separate solo che in una si aggiunge il cacao e l'altra si lascia gialla .

preparazione della frolla  e dei biscotti :
mescolare prima il burro e l'olio  alla farina poi aggiungere le uova , lo zucchero, la buccia del limone in quella gialla, e il cacao in quella al cacao , impastare fino ad ottenere una palla ( 1 gialla e una al cacao) di impasto bella soda e morbida lasciarla in frigo per mezz'ora e poi lavorare quella gialla stendendola con il mattarello e a questo punto formare un rettangolo , dividerlo in tanti  rettangoli piccoli , al centro sistemiamo la marmellata e avvolgiamo , appiattiamo un po' il rettangolo ripieno e sistemiamo in teglia foderata di carta forno e inforniamo per circa 20 minuti a 180° , lasciamo raffreddare e sistemiamo in latta foderata di carta forno per una miglior conservazione del frollino ( perchè con la latta gli garantiamo la consecutiva fragranza per diversi giorni ).
per quelli ripieni di cacao si fa il procedimento di quelli alla marmellata solo che al centro si mette un salamino di frolla al cacao , per quelli a scacchiera vedi post precedente ( facendo tanti salamini alternati bianchi e marroni ) , e pure per quelli a girella ( due strati di frolla uno al cacao e uno bianco uno sopra l'altro e arrotolati su se stessi  e poi tagliati a rondelle  , per quelli a gnocco invece  si fanno con gli avanzi di pasta marrone e gialla mescolata insieme a casaccio e poi passata nel rigagnocchi .
oppure : baci di frolla con fichi e cacao e altri link , biscotti croccanti ai cereali e gocce di cioccolato , bastoncini e biscotti al cioccolato  , cuori ripieni , frollini alle 5 farine  , semplici frollini all'uovo , paste di meliga , biscotti alla castagna  , ecc , ecc, ...











giovedì 8 dicembre 2016

TRECCIA DI PANDOLCE all'amaretto e noci


ingredienti per un pandolce da 1 kg circa :
per l'impasto :
250 gr di farina 00
250 gr di farina manitoba 
1 bustina di lievito secco di birra paneangeli
125 gr di zucchero
1 bustina di vanillina 
2 uova 
4 cucchiaini di caffè 
80 gr di burro a temperatura ambiente
150 ml di latte a temperatura ambiente 
1 pizzico di sale 

per farcire :
50 gr di amaretti tritati finemente 
100 gr di noci sgusciate e tritate 
1 manciata di riso soffiato ( facoltativo)
50 gr di cioccolato fondente in barretta  tritato grossolanamente 
50 gr di zucchero di canna 


preparazione 
setacciare le farine in una terrina e mescolarvi il lievito , lo zucchero , la vanillina , poi le uova , il caffè , il burro a pezzetti , il pizzico di sale e poco per volta il latte , impastare bene come per fare il pane , lavorare l'impasto per circa 10 minuti , se serve ancora qualche spruzzatina di farina , aggiungerla poco per volta in modo da ottenere un bel panetto morbido e sodo , raccoglierlo a palla e metterlo a lievitare leggermente infarinato e coperto da pellicola trasparente in un luogo a 30°.
lasciarlo lievitare per circa 2 ore fino al raddoppio del volume .
nel frattempo tritare gli amaretti, le noci e il cioccolato , mescolarli con lo zucchero di canna e il riso soffiato, se l'avete ,altrimenti non fa nulla .
prendere l'impasto lievitato e dividerlo in due parti , stenderli un pochino ( lasciando l'impasto un po' spesso ) entrambi con il mattarello  ( in mezzo ci deve stare il ripieno ) li riempiamo del composto di noci e amaretti , li arrotoliamo su se stessi e li incrociamo a treccia , sistemiamo il treccione  in uno stampo  da plum-cake lungo 30 cm ( non di meno )  foderato di carta forno e spolveriamo la superficie del treccione con dello zucchero bianco . mettiamo a lievitare per un'altra mezz'ora  sempre a 30°, ma scoperto .
 ora inforniamo a 180° per 40 minuti . se la superficie dovesse dorare troppo in fretta dopo i primi 20 minuti , coprire con un foglio di alluminio fino a fine cottura .
lasciare raffreddare completamente il treccione prima di tagliarlo e servirlo .
buonissimo ! :p :p :p
dopo la cottura 

prima della cottura 



mercoledì 7 dicembre 2016

CANEDERLI in brodo



ingredienti per 8 canederli piccoli:
2 fette di pancarrè ( o 1 fetta di pane comune )
1 cucchiaiodi parmigiano
1 uovo 
una noce di burro 
1 cucchiaio di olio di oliva extravergine 
pepe a piacere
1 pizzico di noce moscata 
mezza cipolla piccola 
mezzo bicchiere di latte 
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
1 pizzico di erba cipollina 
farina "00"
50 gr di speck 

*io ho aggiunto insieme allo speck anche un pezzetto di avanzo di testina del bollito , tritata fine.

preparazione 

tagliare a cubetti il pane , mescolarlo con l'uovo , il latte, 1 pizzico di sale , pepe , parmigiano , lasciare riposare un po' mescolando di tanto in tanto fino al completo assorbimento del latte , schiacciare bene come per polpetta e tenere da parte .
soffriggere (per 5 minuti circa )nell'olio e burro la cipolla tritata , lo speck tritato, (* volendo anche un  pezzo di carne se ne avete di avanzo) , il prezzemolo, l'erba cipollina , la noce moscata , cospargere leggermente di farina .
ora unire il soffritto con il pane tenuto da parte , formare un polpettone , ricavare 8 palline e passarle nella farina , lasciarle riposare in frigo ( così si induriscono e non rischiano di disfarsi nel brodo, io li ho preparati la mattina e li ho cucinati nel brodo la sera ) fino a quando il brodo di carne è pronto , quindi tuffarle nel brodo e cuocerle per 5-7  minuti , servire il brodo con i canederli ( 1 con ogni mestolo di brodo  ). ottimo piatto , gustoso sano e economico ...:p
canederli al formaggio e senza il brodo 




vengono a galla come gli gnocchi quando sono cotti

martedì 6 dicembre 2016

bisù

questi con la super colata di miele e zucchero di canna 


la ricetta si trova qui  o qui ( mi fanno pensare un po' agli struffoli napoletani ma senza decorazione solo che questi non sono fritti ma al forno e senza canditi, ma il gusto dell'impasto è simile , questi sono piemontesi ) la videoricetta
a volte lievitano di più a volte un po' meno ma dipende dalle uova se sono alla temperatura giusta ma il risultato è sempre buonissimo! si prestano molto bene per una colazione da RE , o per decorazioni di torte , oppure riempiti come bignè , al posto dei pancake ( chi ama i pancake non possono non piacergli questi bisù ) ...


domenica 4 dicembre 2016

pacchetto regalo per maschi

idea vista in tv .  video dimostrativo di oggi
oggi abbiamo provato a fare un pacchetto a camicia con la cravatta ed è facile e molto carino ...
un' idea natalizia  per i maschietti davvero bella ! :))

chiudere il pacchetto normalmente lasciando però più carta
nella parte superiore del pacco
carta da regalo e scatola rigorosamente
abbastanza sottile, al massimo , lo spessore
di un libro 















nella parte superiore fissare un nastro con la pinzatrice ,
largo ,  non troppo lungo e liscio .



nella parte inferiore  fissare in modo
 classico
come per tutti i pacchetti 















arrotolare la carta sul nastro ripiegandola
su se stessa
fino ad arrivare al pacchetto 
fare un taglio di qualche cm dai due lati del pacchetto
proprio sotto al nastro
















chiudere unendo i lati con il nastro
 facendo un nodo a cravatta
ecco fatto il pacchetto a camicia con cravatta















ricordarsi di chiudere con del nastro adesivo la parte
superiore dove abbiamo fatto i tagli laterali ,in modo che non rimanga aperto il pacchetto .

giovedì 1 dicembre 2016

coste ( bietole) in carrozza


ingredienti x 7 coste in carrozza  :
un mazzo di coste lessate 10 minuti e salate 
una mozzarella tagliata in 7 fette 
otto  alici sotto sale e dissalate 
7 fette di pancarrè 
2 uova 
pangrattato q.b.
latte q.b.
farina bianca q.b.
sale 
pepe ( facoltativo)
olio per friggere


tagliare via la crosta dal pancarrè e dividere le fette di pane a metà , tagliare a fette la mozzarella , dividere le alici facendo otto filetti  (togliendo la lisca ), strizzare bene le coste lessate e dividerle in 7 parti ,sbattere le uova con un pizzico di sale e pepe ,  ora prendere una mezza fetta di pane farcirla con una fetta di mozzarella , un filetto di alice e una porzione di coste , coprire con l'altra metà della fetta di pane , formando un panino , bagnare i lati del panino nel latte , poi nella farina , impanare tutto il panino nell'uovo ed infine nel pangrattato , friggere i panini nell'olio di semi bollente per qualche minuto sistemare nel piatto da portata foderato di  carta assorbente e servire .
oppure frittoast


martedì 29 novembre 2016

paste di meliga con il timbro di casa


Ingredienti :

175 gr. Di farina bianca
75 gr di farina gialla fine( tritata con  il macinacaffè)
Buccia di  1 limone grattugiata
75 gr. Di zucchero a velo ( zucchero semolato passato nel macinacaffè)
100-150 gr di burro a pezzetti( o metà burro e metà olio di semi)
2 tuorli d'uovo
1 bustina di vanillina


mescolare tutti gli ingredienti e formare un impasto morbido e sodo ( iniziando dalle farinee zucchero  poi il burro e via così ) , stenderlo con il mattarello e fare le forme che si vuole con stampi vari , oppure dei salamini piegati e appiattiti con la forchetta in modo da disegnare le famose righe dei krumiri ...sistemarli tutti in teglia foderata di carta forno un poco distanziati uno dall'altro e  infornare a 180°per 15-20 minuti , fino a leggera doratura . lasciare raffreddare... servire .
altri tipi di paste di meliga  , paste di meliga con l'impasto della linzer ...ecc..

venerdì 25 novembre 2016

lasagna di zucchine

le dosi degli ingredienti a piacere perchè variano a seconda delle persone :
far friggere delle zucchine con poco olio di oliva ( e salare)  , sistemarle in teglia facendo un primo strato , poi cospargiamo con dei cubetti di mozzarella , del basilico fresco tritato , delle fette sottili  di pancetta , cospargiamo di besciamella , e ricopriamo con un'altro strato di zucchine fritte , ripetiamo l'operazione per quanti strati vogliamo poi nell'ultimo strato cospargiamo di abbondante parmigiano grattugiato ... inforniamo per 15 minuti in forno  ventilato a gratinare a circa 200° ... buon appetito ... :p :p :p

altro modo di fare la lasagna di zucchine , oppure lo sformato di zucchine  ...