Cerca nel blog

venerdì 28 febbraio 2014

Le mie giornate da android

Sull'applicazione di ANDROIDIFY di Google ho creato i miei giorni android ....

mercoledì 26 febbraio 2014

BISCOTTI AMERICANI

Ingredienti :
1 uovo
35 g di burro
50 g di zucchero di canna
50 g di zucchero  bianco
130 g di farina
Un pizzico di lievito per dolci
50 g di cioccolato fondente in barretta
1 pizzico di sale
Preparazione :
Lavorate il burro con lo zucchero, l'uovo e  quando si è amalgamato bene aggiungete la farina  mescolata con un pizzico di sale e il pizzico di lievito.
Unite il cioccolato  tritato e  formate 15 palline, sistematele su una teglia foderata di carta forno ( leggermente schiacciate) .
Cuocete in forno caldo a 175° per 15-20 minuti. Lasciare raffreddare.
Buoni a colazione , FRIABILI e VELOCISSIMI !
:P   ♥♥♥♥♥

Torta riso e farro alla milanese

Ingredienti :
200 gr.tra riso e farro
Mezza cipolla
Olio di oliva
Mezzo bicchiere di vino bianco
Una noce di burro
10 asparagi
Besciamella(dose da 40 )
1bustina di zafferano
Sale
Brodo q.b.


Preparazione:
Soffriggere la cipolla tagliata sottile con olio e burro , aggiungere il riso e farro, tostarlo, aggiungere il vino bianco e sfumare, aggiungere il brodo , lasciare cuocere per circa 15 minuti , aggiustare di sale.
Nel frattempo preparare la vellutata di besciamella con lo zafferano , preparando la besciamella normale ma con l'aggiunta di zafferano  , aggiungere alla besciamella gli asparagi già soffritti con burro e tagliati a pezzettini tenendo da parte le punte che serviranno per decorare , versare il composto ottenuto sul riso che avrete disteso su un piatto largo da portata o ancora meglio su pirottine singole o tortini , servire caldo ,accompagnato con vino bianco .
Buono delicato e raffinato !! ♥♥♥♥♥
Oppure :
Torta di riso ligure  o torta di riso  ai formaggi  , crepe con asparagi , fazzoletti di asparagi , crema di asparagi  e prosciutto, impanati , quiche , tortini , pizza con asparagi , asparagi e peperoni , crema di asparagi .

lunedì 24 febbraio 2014

SIANI ha detto una bella cosa!

La differenza tra ricchi e poveri:
I  ricchi trovano  dei parenti tra gli estranei e i poveri trovano degli estranei tra i parenti !  ♥ :)

domenica 23 febbraio 2014

pangasio in pastella senza uovo

ottimo modo di cucinare il pangasio !

ingredienti :
per 8  palline :  1 filetto di pangasio , sale , semi di finocchio ,peperoncino , 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva , farina , acqua .olio di oliva per friggere.

tritare il filetto di pesce con il robot con un pizzico di sale  in modo che si riduca in poltiglia , poi preparare delle palline con la polpa ottenuta . 
ora prepariamo la pastella con acqua q.b. , semi di finocchio , sale , peperoncino , olio e farina q.b. come in foto . 
intingere le palline nella pastella , metterle a friggere in olio di oliva caldo e lasciare cuocere fino a doratura ! 
da leccarsi i baffi!!     :p   
si possono accompagnare con verza cruda (adatta per insalata) condita con olio e aceto , che è tenerissima !! 
oppure altri modi di fare il pangasio  che porta pure ad altri link basta cliccare sul giallo! :p


venerdì 21 febbraio 2014

Spaghetti aglio olio e peperoncino

Dopo aver cotto la pasta in abbondante acqua salata e averla scolata si mette in padella con olio ,aglio,  prezzemolo tritato e peperoncino si scalda insieme sul fuoco per 2 minuti per far insaporire e si serve .
Buona veloce e semplice!
Un piatto per le giornate pigre!   :P♥♥♥♥♥

giovedì 20 febbraio 2014

custodia con tastiera economica

 questa tastiera  la trovo un po' ingombrante , adatta ai tablet samsung Tab 2 7.0 (P3100/P3110), Tab 7.0 P6200, Tab 7.0 P3100 .
 è carinissima perchè è piccolina e l'ho provata , funziona perfettamente per essere ad un costo basso , la compatibilità è perfetta e non consuma ulteriormente il tablet perchè è collegata dal cavetto, che però ho dovuto acquistare da parte ( invece che da bluetooth  o wireless ...)
ha qualche tasto che non corrisponde al simbolo assegnato ma è solo per alcuni simboli per la scrittura semplice funziona benissimo .
chi si accontenta gode ! :)  fa da supporto fisico quando  non si vuole usare il touch !
i cinesi nel suo piccolo l'hanno fatta bene ! ;)


Baguette "francese"

X 2 baguette da 1 hg e mezzo l'una :

250 gr. di farina "00" , 1 cucchiaino di sale , mezzo cucchiaino di zucchero ,2,5 cucchiaini di lievito madre essiccato , 120 ml di acqua tiepida ,  1 cucchiaio di olio extra.




Miscelare la farina con il lievito ,lo zucchero e il sale , aggiungere l'acqua e l'olio .
Impastare bene fino a formare un impasto morbido e elastico , raggrupparlo a palla con le mani ben unte d'olio d'oliva  e metterlo a lievitare x 1 ora e mezza coperto con un canovaccio .
Riprendere l'impasto , dividerlo a metà e reimpastarlo per 1 minuto , poi stendere ogni parte in una striscia lunga 40 cm circa e arrotolarla su se stessa a spirale come una molla e appoggiarla su di  una teglia foderata di carta forno (fare così anche per l'altra parte e stenderle vicine ma distanziate perchè lieviteranno il doppio) .
Mettere  a lievitare per 1 ora , poi accendere il forno a 200° e infornare fino a doratura (circa 30 minuti)
Rimarrà croccante e buonissima come quella francese ! :P♥♥♥♥♥
Oppure:
baguette a ferro di cavallo  o quella antica 

infatti se si fanno strisce sottili e
si arrotolano a spirale
vengono dei grissini
buonissimi!!
 

Filastrocca-Disegno la primavera

La primavera è come un'acquerello
Il paesaggio si colora al passaggio di un fringuello.
Nobili strascichi i lustrini di farfalla
Nel lago stanno a galla!
Il riflesso del sole nella goccia dorata
Esalta la vita appena nata
Di verde smeraldo la foglia pregiata .
Il respiro a tutto fiato
Stiracchiarsi con un boato!
Guardarsi intorno come tutto fosse nuovo
E accorgersi che la vita è un grande dono!  ♥ :)

lunedì 17 febbraio 2014

Ninfee di linzer- bisù con zucchero di canna- sfoglie a fiore

Per le ninfee di linzer fare l'impasto uguale alla torta linzer poi  con la tasca da pasticcere  fare tante tortine (con la punta a stella) e sistemarle in pirottine di carta della dimensione dei muffin  , infornarle a 200 gradi x 15 minuti c.ca . Lasciare raffreddare e spalmare in superficie con la marmellata di marroni , e sopra alla marmellata la crema di ricotta e panna (che si presta bene per i cannoli tipo siciliani .).

Per le sfoglie a fiore basta tagliare il foglio di sfoglia ( fatta in casa  semplice o all'uovo o comprata)  con una forma da biscotti a forma di fiore e sovrapporne 2 di cui una priva di un cerchio centrale ( bucata in centro con un cilindro da cannolo) , sistemarli in teglia foderata di carta forno  e infornare a 220 gradi per 20 minuti circa. Sfornare , lasciare raffreddare e spennellare di caramello fatto in casa già pronto e sopra subito dello zucchero a velo ( di canna o bianco) .

Per i bisù , uguale procedimento dei classici  ( o al miele),solamente che a fine cottura e raffreddamento  spennellarli con caramello e cospargerli di zucchero di canna in granella .
Un vassoio che è degno di festa e tutto prodotto in casa .
:P ♥♥♥♥♥

sabato 15 febbraio 2014

Tortellini zigrinati alla pancetta

Il procedimento è come per gli altri ( la pasta fatta con 200 gr di farina 2 uova ,1 pizzico di sale,  1 cucchiaio scarso di olio d'oliva , impastata e stesa sottilissima con la macchina per la pasta )  ,poi per farli zigrinati ho usato lo stampo degli agnolotti ( per farli tutti uguali ) , all'interno ho messo una ricotta da 100 gr con 100 grammi di pancetta e 2 manciate di parmigiano e ho passato tutto al mixer ,  per il resto è tutto uguale (vedi videoricetta post precedente)
Li ho conditi con burro e salvia . Ne sono usciti 2 piatti pieni .
Divini !
♥♥♥♥♥ :P:P:P
Vedi anche in brodo


venerdì 14 febbraio 2014

Pasta al ragù di melanzana

Semplice pasta , ma molto buona a chi piace la melanzana.



Si fa grigliare della melanzana  a fette in padella con solo il sale (così non attacca) a seconda di quante persone ci sono .
poi si taglia a pezzetti e si soffrigge con olio extravergine d'oliva e cipolla tagliata sottile, si aggiunge la passata di pomodoro , un pizzico di peperoncino, si aggiusta di sale e si fa cuocere per 10-15 minuti , si aggiunge del basilico e si condisce la pasta (precedentemente cotta ), volendo anche una spolverata di parmigiano grattugiato.




giovedì 13 febbraio 2014

Straccetti di pollo impanati alla milanese

Per 10 Straccetti:
1 coscia disossata di pollo
2 uova
Sale
Farina bianca
Pan grattato
1 etto di prosciutto cotto
Olio d'oliva


Dopo aver disossato la cosciona di pollo e aver separato la pelle dalla carne , mettere sopra alla carne il prosciutto e coprire con la pelle di pollo .
Tagliare in 10 pezzi il pollo farcito e impanarlo nella farina poi nell'uovo sbattuto e salato e nel pan grattato .
Far friggere in olio fino a doratura e volendo condire con gocce di limone.
Buonissimo e soprattutto conveniente ! ♥♥♥♥♥ :P
Oppure :
Rolata di pollo  Pollo al limone  pollo alla salsa di soia  polpette di pollo
Zuppa di pollo  involtini di pollo  pollo e verza  risotto con pollo  pollo con peperoni    pollo woronof    pollo all'arancia    polpette economiche
Pollo e zucca   pollo arrosto    rotolo pollo e spinaci

mercoledì 12 febbraio 2014

Pour beurre ( petit beurre) ma senza lievito e più burro

Secondo me sono migliori così ,però poi va a gusti ,
La procedura è precisa e identica alla ricetta precedente

ho solo eliminato il lievito e aggiunto un po ' di burro (125 gr in tutto)

L'impasto viene uguale perché tanto mettendolo in frigo si indurisce, quindi la quantità di burro può essere aumentata senza aumentare la quantità di farina.

Grissini integrali

Mescolare gli ingredienti e impastare fino ad ottenere un impasto morbido e sodo , formare una palla e mettere a lievitare coperto da pellicola ( in forno con la luce ) x 2 ore . Riprendere limpasto e stenderlo sottile con il mattarello , arrotolarlo come per l'impasto dei rubatà (si stende molto sottile  la pasta , si taglia a strisce e si arrotolano le strisce ( con le mani unte d'olio) su se stesse e si sistemano in teglia foderata di carta forno e si lasciano lievitare per un'ora poi si  accende il forno a 200° e si fanno cuocere per 35 minuti circa. )



La procedura è come per gli altri tipi (diversi modi di farli) e gli ingredienti sono quelli in foto .
Qui Per fare quelli dolci al cioccolato valdostani

venerdì 7 febbraio 2014

bugie o chiacchiere leggerissime e senza lievito

ingredienti:
  • 200 gr. Di farina “00”
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • 50 gr. Di zucchero
  • 1 cucchiaio d'olio
  • 30 ml di acqua
  • olio x friggere
  • zucchero a velo abbondante


preparazione :
impastare tutti gli ingredienti (tranne l'olio per friggere e lo zucchero a velo ), impastare fino ad ottenere un impasto sodo e morbido .
Stenderlo con il mattarello e ritagliare tante strisce lunghe a piacere ( ma sottili circa 2 mm).

Ora scaldare l'olio x friggere ( deve essere bollente altrimenti non gonfiano) , farle friggere fino a doratura e decorarle con lo zucchero a velo ( dopo averle asciugate dall'olio di frittura su della carta casa ) . si conservano diversi giorni in un sacchetto di carta .

Petit beurre ( pour beurre ) avec le coeur ( in piemontese : pour beurre , con ël cheur)

ingredienti :
  • 100 gr. Di zucchero di canna 

  • 100 gr di burro
  • 70 ml di acqua
  • 2 gr. Di sale
  • 250 gr. Di farina
  • 1 cucchiaino di lievito x dolci

preparazione:

far fondere in un pentolino , il burro , lo zucchero , il sale e l'acqua , insieme . Portare a bollore a fuoco basso , poi togliere dal fuoco e lasciare intiepidire .
In un recipiente mettere la farina con il lievito miscelati insieme , aggiungere i liquidi tiepidi e mescolare con un cucchiaio di legno fino a formare un composto morbido . Metterlo avvolto da pellicola in frigo per 3 ore circa .
accendere il forno a 180° e stendere l'impasto con il mattarello dello spessore di 3 mm circa e ritagliare dei biscotti della forma desiderata (se non si ha lo stampo dei petit ).

disporli nella teglia foderata con carta forno , e infornarli x 15 minuti , devono rimanere pallidi ma appena dorati , lasciare raffreddare e servire con il tè .

oppure altri biscotti a cuore 


panettone pressato e ricetta del pandolce genovese presa dal libro del pane

  • ingredienti:

  • 250 gr di farina “00”
  • 100 gr di farina manitoba
  • 1 cucchiaino di sale
  • 2 cucchiai di olio di oliva
  • 2 cucchiai di acqua
  • 125 gr di zucchero
  • 2 uova
  • 1 buccia grattugiata di limone
  • 70 gr. Di burro fuso
  • 3 cucchiaini di lievito madre essiccato
  • 100 gr. Di uva sultanina
  • zucchero a velo per decorare



miscelare le farine con lo zucchero , il sale , il limone, l'uva sultanina , il lievito , aggiungere il burro , l'olio , l'acqua e uova .
Impastare bene perchè l'impasto risulterà un po' duro , formare due palle ( o una unica ) e mettere a lievitare coperto da una pellicola trasparente e coperto con il recipiente di plastica , lasciare riposare per un'ora e mezza circa .
Riprendere l'impasto , reimpastarlo nuovamente e metterlo a riposare x 2 ore a 50° gradi in forno .
Ora accendere il forno a 150° per circa 1 ora , fino a doratura medio scura .
Spolverizzare di zucchero a velo e lasciare raffreddare , servire con vino bianco dolce .

:p

oppure :
altri tipi di panettone

Il pandolce genovese invece è così , ricetta dal libro del pane :

ingredienti:
  • 500 gr. Di farina “00”
  • 15 gr. Di lievito di birra fresco( secco mezza bustina gr.4 )
  • 150gr. Di zucchero
  • 150 gr. Di burro
  • 150 di uva sultanina
  • il succo di un'arancia
  • 50 gr. Di pinoli tostati
  • 40 gr. Di pistacchi
  • 20 gr. Di semi di finocchio
  • olio extra vergine d'oliva
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bicchiere di latte

preparazione:
mescolare alla farina, il lievito , aggiungere il latte a temperatura ambiente, , il burro sciolto a bagnomaria , lo zucchero, il succo dell'arancia , il sale e impastare bene fino a formare un panotto sodo e morbido, coprirlo con un canovaccio umido e lasciarlo lievitare per una notte.
Riprendere l'impasto , rilavolarlo , sgonfiarlo , aggiungere l'uvetta ammorbidita in acqua tiepida e infarinata , i pinoli , i pistacchi, i semi di finocchio e impastare fino ad ottenere un impasto morbido e sodo formando una palla .
Lasciatelo lievitare ancora x 2 ore coperto a 30°( in forno con la luce ) .
ora suddividiamolo in pagnotte rotonde sulle quali dovrà essere praticata sulla sommità , un'incisione a triangolo, posate i pani in teglia unta d'olio e infarinata o foderata di carta forno e lasciate riposare ancora una mezz'ora .
Ora inforniamo in forno già caldo a 180° e facciamo cuocere x 1 ora circa .


Dal web- i 9 farmaci ritirati dal mercato

Articolo completo

Nuovi controlli hanno portato al ritiro dal commercio di alcuni farmaci. Qui sotto l’elenco dei medicinali che non bisogna usare e che se avete in casa dovete gettare.

I farmaci che sono stati ritirati sono:
ALVENEX 450 mg per l’insufficienza venosa;
GASTROGEL 2 g/10 ml per l’ulcera gastrica
SUCRATE 2 g gel orale per l’ulcera
INTRAFER 50 mg/ml per le anemie

NABUSER 30 per l’Artrite
CITOGEL 2g/10 ml per l’ulcera
ECOMÌ per le infezioni dermatologiche
VENOSMINE 4% per le varici
TESTO ENANT per patologie sessuali.

giovedì 6 febbraio 2014

Pasta -vongole e pesto di rucola

Preparare il pesto ( oppure già preparato e congelato) , metterlo in un pentolino antiaderente e aggiungere le vongole già scongelate e scolate , aggiungere 2 pizzichi di sale e scaldare con un cucchiaio d'olio di oliva.
Scolare la pasta e condire!
Ottimo ! Veloce da fare , velocissimo se si ha già tutto nel congelatore .
:P ♥♥♥♥♥
oppure  : pasta e vongole

mercoledì 5 febbraio 2014

Pane nuvola ( o bread cloud )

Ingredienti :
350 gr. Di farina(di cui 80 gr di manitoba) , 1 cucchiaino di zucchero , 3, 5 cucchiaini di lievito madre essiccato  , un cucchiaio di olio extravergine, un cucchiaino  e mezzo di sale , 250 ml c.ca di acqua a 30 gradi di temperatura.




Mescolare tutti gli ingredienti e impastare , formare una palla e mettere a lievitare coperto da pellicola (in forno con la luce) trasparente x 1 ora.
Reimpastarlo con mani unte d'olio d'oliva e un po ' di farina nell'asse , riformare una palla e sistemarlo in teglia con carta forno e lasciarlo ancora lievitare x 3 ore ( la superficie deve essere  ben asciutta ).
poi accendere il forno a 220 ° e lasciare cuocere fino a doratura (c.ca 20-30 minuti) .


Se si vuole più croccante è meglio usare tutta farina "00"


Oppure :
Micchetta all'olio   ,     altri pani 




domenica 2 febbraio 2014

MONT BLANC

Ingredienti x 850 gr di mont blanc :  VIDEORICETTA
400 gr di castagne già pelate e lessate
200 ml di panna da cucina
200 ml di latte
100 gr di zucchero di canna
Mezza fialetta di Aroma vaniglia
30-40 gr di cacao amaro in polvere
1 cucchiaio di liquore secco (rum o altro)
25 gr di panna montata dolce


Per decorare :
Marroni glassati o marmellata di marroni
75 gr di panna montata dolce( io uso dolceneve, faccio in tutto 100 gr di dolceneve con 180 ml di latte poi un quarto va all'interno del dolce e il resto per decorare)


PREPARAZIONE :
Mettere le castagne in una pentola con latte e panna da cucina e lasciare cuocere finché le castagne assorbono il latte e la panna e passare il tutto al mixer (in modo che risulti cremoso) .
Aggiungere lo zucchero (ammorbidirà il composto ) e lasciare sul fuoco ancora 5 minuti poi togliere dal fuoco e aggiungere il liquore e l'aroma vaniglia e il cacao(che addensa) in polvere,  mescolare bene e lasciare raffreddare per addensare bene .
Adesso aggiungere 25 gr di panna montata dolce , e mescolare piano fino ad assorbimento.
Passare il composto ottenuto nel passapatate in modo che formi tanti vermicelli (se non fosse abbastanza sodo lasciarlo in frigo 1 ora prima di passarlo) in modo da formare un monte  .
Decorare con panna dolce e con marroni o marmellata tutto passato attraverso sac à poche .
Si possono,volendo, fare anche tanti piccoli mont blanc monoporzione( basta passare il composto poco alla volta in coppette e decorare ).
niente a che vedere con quello che avevo comprato in pasticceria (aveva solo l'ombra delle castagne) .
Il mont blanc è un purè di marroni con panna ed è buonissimo se è fatto bene.
♥♥♥♥♥  :P

Lasagna integrale

Come per le altre.
Solo con la pasta fatta in casa integrale. 
la classica  , la verde , la semplice  ,alle noci
ecc.