Cerca nel blog

domenica 8 dicembre 2013

Caponata di melanzane

mezzo kg di melanzane della varietà “ Violetta lunga palermitana”
250 gr grammi di sedano (vanno usati solo i gambi, le foglie solo per guarnire)
1 cipolla
100  gr. Di olive verdi già snocciolate
Una manciata di capperi dissalati
Un cucchiaio di pinoli ( o noci)
Salsa di pomodoro, 5-6 cucchiai
35  gr di zucchero di canna
Mezzo bicchiere da vino di aceto rosso
Basilico q.b.
Olio extravergine d'oliva
Olio per friggere la melanzana
Sale.


Preparazione:

Tagliare le melanzane a dadini, metterle sotto sale per circa un'ora , poi  sgocciolarle e friggerle. Non cuocerle del tutto, ma farle soltanto dorare, fino a metà cottura.
Nel frattempo lavare il sedano privandolo delle foglie e tagliare il gambo a pezzetti. Fare poi un soffritto di cipolla ,  aggiungendo la salsa di pomodoro, le olive, il sedano  e i capperi , i pinoli.
Infine aggiungere le melenzane  (asciugate un po' dall'olio) continuare a cuocere .
Aggiustare di sale.

A cottura ultimata occorre fare l'agrodolce. Nulla di più semplice. Alle melanzane già pronte va aggiunto l'aceto e subito dopo lo zucchero. Il tutto va lasciato cuocere a fuoco moderato per qualche minuto.
Ora aggiungere le foglie del sedano e basilico .
Meglio lasciarla riposare qualche ora. Una volta che la caponata si è raffreddata ,servire.
Buonissima!  :p

Posta un commento