Cerca nel blog

venerdì 18 ottobre 2013

la pizza della pizzeria fatta in casa .... ma solo se si ha un forno a 300°...

nella foto a fianco  le immagini per la preparazione della pizza da pizzeria ( vedi anche le altre pizze ) 

ho fatto due pizzette da 100 grammi di farina l'una .
ingredienti : 200 gr di farina , 100 ml di acqua a temperatura ambiente , 2 cucchiaini di lievito madre essiccato o 1/3 di busta  di quello di birra secco , un pizzico di sale .

impastare metà della farina con tutta l'acqua e coprire con la pellicola e lasciare li mezz'ora poi riprendere l'impasto , aggiungere il lievito e impastando sempre anche il resto della farina  , per ultimo il sale , impastare fino a che il risultato sia un impasto sodo ed elastico , metterlo a lievitare x 2 ore coperto da una  pellicola e sopra metterci un panno , trascorse le due ore riprendere l'impasto e dividerlo a metà e  formare due palline belle tonde facendole roteare nella mano in modo circolare sopra ad un asse di legno. sistemarle in due contenitori unti d'olio all'interno , chiuderli ermeticamente e lasciare lievitare per 4-6 ore . a questo punto riprendere l'impasto e stenderlo con le mani lasciando il bordo intorno   un po' più spesso , metterci gli ingredienti desiderati e mettere a cuocere in forno sopra pietra refrattaria  preriscaldato a 300°  per 6 minuti circa .
se non si hanno nè forno a 300° nè pietra refrattaria( ma in particolare il forno molto alto di calore ) è meglio lasciar perdere perchè rimane pallida e  non viene il risultato sperato , meglio l'altro tipo da fare a casa che ho messo nel blog che è altrettanto buona e viene subito bene senza dare problemi ... :p




Posta un commento