Cerca nel blog

lunedì 3 settembre 2012

dal web : Il MUCO

«L'aria che respiriamo non è propriamente pulita, e inaliamo molti elementi pericolosi con ogni respiro – ha spiegato a Science Michael Rubinstein – Abbiamo bisogno di un meccanismo per rimuovere tutte le cianfrusaglie che si respirano, e il modo per farlo è con un gel molto appiccicoso chiamato muco che cattura queste particelle e le rimuove con l'aiuto di minuscole ciglia».
«Le ciglia – prosegue  Rubinstein – sbattono costantemente, anche mentre dormiamo. In modo coordinato, spingono il muco contenente corpi estranei fuori dai polmoni, che poi noi ingoiamo o sputiamo. Queste ciglia continuano a sbattere anche per alcune ore dopo la morte. Se si fermassero, saremmo inondati di muco che fornisce un terreno fertile di crescita per i batteri».
Insomma, il muco sarà anche fastidioso ma, come per tutte le funzione del nostro intelligente corpo, è importante e ha una sua precisa funzione che, infine, è quella di farci stare in salute.

 

E quando ho il naso secco ? e quando cola solo per il cambio di temperatura ? ;)

sono domande che mi porgo ...

comunque sono felice di avere questo MUCO ... mi preoccuperò quando non ci sarà più ;)



Inviato da Samsung Mobile

Posta un commento