Cerca nel blog

martedì 14 febbraio 2012

dal web : a mano o in lavastoviglie ...

Se per lungo tempo il lavaggio a mano è stato considerato più ecosostenibile dal punto di vista dei consumi (perché metodo antico e "della nonna") è ora piuttosto assodato che la lavapiatti sia più conveniente in termini di utilizzo d'acqua: per lavare a mano i piatti usati in una cena di 12 persone occorrono circa 103 litri d'acqua, contro i 15 per un pieno carico di una lavastoviglie di nuova - ma non nuovissima - generazione. Sono questi i risultati di un recente studio dell'Università di Bonn, in Germania. Gli elettrodomestici di ultima generazione (classe A+, A++ e A+++) consumano ancora meno: appena 7 litri per ciclo d'acqua e il 30% dell'energia in meno rispetto a quella necessaria alle lavastoviglie di classe A (1,4 kWh per il ciclo più lungo).letto su focus ora vorrei fare io un commento : avete provato mai a mettere acqua in una lavatrice per tutto il lavaggio ? io si... consuma all'incirca 18 litri per ogni carico e risciacquo di acqua. un wc? circa 6 litri per ogni scarico .ho un frigo A+ che consuma come un B (queste sono statistiche ). certo la lavastoviglie per quando si è in tanti è indispensabile però non è un risparmio, perchè ciò che avanza di acqua ti consuma in elettricità e poi non puoi lavare tutto in lavastoviglie.... , quindi... conta una parte che devi sciacquare prima di metterlo nella macchina.... , poi conta quello che non puoi mettere nella macchina... e conta il consumo energetico , secondo me se si parla di risparmio , l'unico risparmio che si ha ed è importante è quello che non ti fai un c**o così a lavare .le statistiche sono troppo da una parte sola .. cioè ... di chi vende ... per fortuna che esistono però ... la mia è una critica e statistica da ambo le parti ...
Posta un commento