Cerca nel blog

giovedì 8 aprile 2010

Addio ! Omini !:'(


L’omino con i baffi non sorride più e il Piemonte perde uno dei suoi simboli nel «made in Italy». Bialetti, da oltre mezzo secolo sinonimo di caffettiere, ha deciso di chiudere lo storico stabilimento a Crusinallo di Omegna (Verbano Cusio Ossola) e avviato la procedura di mobilità per i 118 dipendenti.

La produzione della Moka express verrà spostata nei Paesi dell’Est. L’annuncio è stato dato ieri mattina poco prima delle 11 dai dirigenti di Bialetti. Questo e molto altro è così quello che ho letto oggi sul web! Io che ho sempre usato la moka dell'omino! Mi sa che la terrò come pezzo d'antiquariato! Un giorno varrà molti soldi! C'è solo un problema , io sarò un pò vecchia , anzi forse non ci sarò più. Ma questo è solo un piccolo dettaglio.

Posta un commento