Cerca nel blog

mercoledì 31 dicembre 2008

anno nuovo , la filastrocca..

BUON ANNO ! filastrocca .
quando l'anno nuovo si avvicina senti l'aria la mattina un pò più leggera , sembra quasi che si sia  scrollata di dosso tutto il peso che aveva addosso , ci si sente più vitali ! in quel momento vorremmo avere pure le ali ! per respirare e volteggiare in quell'aria nuova piena di ossigeno e speranza , di quella veduta così diversa da immaginare la gente e di vederla realmente così piena di gioia ! ma poi ti giri , scendi in picchiata e improvvisamente è tornato tutto come prima e ti accorgi che è stata solo una magia .... tanto l'anno nuovo ormai è arrivato .... ricominciamo tutto da capo ! 

crema pasticcera


RICETTA DELLA CREMA PASTICCERA : 1/4 di latte , 3 tuorli d'uovo, 1 hg. di zucchero , 80-100 gr. di farina (100 se la si vuole più densa a secondo di cosa dobbiamo farcire ), 1 pizzico di sale , ( una stecca di vaniglia , cannella e uvetta  , o rum ,scorzetta di limone , a scelta per aromatizzarla ) .
PREPARAZIONE : versare il latte in una casseruolina e portarlo all'ebollizione , quindi ritirarlo dal fuoco . in un'altra pentola sbattere i tre tuorli d'uovo con lo zucchero , usando una frusta ; quando si saranno ben gonfiati e sbiancati unirvi il sale , la farina fatta scendere poco alla vota da un setaccio e il latte caldo . porre la crema sul fuoco molto basso ( perchè sennò impazzisce ) , continuando a mescolare con un cucchiaio di legno  perchè non si attacchi  sul fondo , facendo inoltre molta attenzione che non bolla  perchè si rovinerebbe. quando cambierà colore ( bello giallo) e si sarà addensata toglierla dal fuoco, versarla in una terrina e farla raffeddare . 

arrosto piemontese

ARROSTO DI CASA MIA : ingredienti : per due persone , 600-700 gr. di vitellone tagliato spesso , 1 hg. di prosciutto cotto di qualità , sale pepe , rosmarino , scaglie di grana padano .
PREPARAZIONE : farcire la fetta di vitellone con il prosciutto , il sale , il pepe , il rosmarino e le scaglie di grana padano . arrotolare e chiudere con lo spago o la retina apposta per arrosti . ungere la pirofila e infornare a 180° subito e successivamente a 150° per c.ca un 'ora . poi si può preparare una salsina , è la salsa al peperone ,oppure con del burro , vino bianco , limone , e un pizzico di farina per addensarla .( che non è altro che la salsa per le scaloppine .) buon appetito !
o al naturale con la sua bagna che si può vedere in questa ricetta 
perchè oggi mi è rimasto più asciutto del solito ( forse l'ho fatto cuocere troppo? )

martedì 30 dicembre 2008

salsa al peperone

RICETTA DELLA SALSA AL PEPERONE .
ingredienti : un pezzetto di cipolla , olio , sale , basilico, 10 pomodorini( o pelati ) , peperoncino , parmigiano , un peperone piccolo .
PREPARAZIONE: fare soffriggere la cipolla nell'olio , aggiungere i pomodori , il basilico , il peperone a pezzetti ( oppure già cotto precedentemente al forno ) , peperoncino , sale  e quando il sughetto è cotto passarlo con il mixer ; aggiungere un pò di parmigiano grattugiato poi servire su crostini come snack o pasta oppure sopra a delle carni .

sabato 27 dicembre 2008

spaghetti ai fiori di zucca

RICETTE DI SPAGHETTI AI FIORI DI ZUCCA E GAMBERETTI : ingredienti : 200 gr. di spaghetti , 10 -15 fiori di zucca , olio , aglio , prezzemolo , 80 gr. di gamberetti , sale .
PREPARAZIONE: far soffriggere i fiori di zucca tagliati a pezzetti , aggiungere i gamberetti , il prezzemolo , l'aglio, salare e finire la cottura . scolare gli spaghetti e condire ! buonissimi !

venerdì 26 dicembre 2008

fiori di zucca in pastella

RICETTA DEI FIORI DI ZUCCA IN PASTELLA.
ingredienti : un uovo , sale , latte , farina , fiori di zucca , olio per friggere .
PREPARAZIONE: lavare circa 15 fiori di zucca , preparare in una ciotola la pastella ( sbattere l'uovo con tre pizzichi di sale ,aggiungere un pò di latte e un pò di farina in modo che rimanga mediamente densa ) , intingere i fiori e farli friggere in abbondante olio .

mercoledì 24 dicembre 2008

tiramisù

RICETTA DEL TIRAMISU' : ingredienti : 2 tuorli d'uovo , 300 gr. di zucchero , 125 gr. di mascarpone , del brendy , 2 albumi , 24 savoiardi , 8 tazzine di caffè , cacao amaro .
PREPARAZIONE : sbattete i tuorli con lo zucchero . unire un pò di brendy e il mascarpone . aggiungere delicatamente  gli albumi montati a neve . inzuppare i savoiardi nel caffè e alternarli alla crema . infine spolverizzare di cacao amaro . servire freddo . 

mercoledì 17 dicembre 2008

salsa verde piemontese

RICETTA DELLA SALSA VERDE PIEMONTESE :
( bagnét al verd ) 
ingredienti : un ciuffo di prezzemolo ( 50 gr.) 
olio d'oliva o extra vergine , un cucchiaio d'aceto , 4-5 acciughe salate , aglio , peperoncino .
PREPARAZIONE : tritare finemente il prezzemolo e metterlo in un barattolo di vetro . ricoprire d'olio , aggiungere le acciughe , uno spicchio d'aglio a pezzetti e peperoncino a piacere , ed infine il cucchiaio d'aceto . mescolare bene il tutto e lasciare riposare in frigo per almeno un giorno inmodo che acquisti sapore . servire con formaggi freschi , carni lesse e peperoni al forno . ( questa ricetta è per un barattolo piccolo , per circa 2 persone ) 

domenica 14 dicembre 2008

filastrocca natalizia

FILASTROCCA NATALIZIA 
canto natalizio : " è arrivato babbo natale "
questo notte è un pò speciale , è la notte di natale ! ti ricordi ? la sorpresa ? è l'attesa ! ... non dobbiamo esser cattivi , bulli o aggressivi , ma dobbiamo esser buoni per mangiare i panettoni ! se del natale tu vuoi esser l'ospite d'onore , devi avere un grande cuore ! devi dare amore a tutti  quanti e omaggiarli con dei bei canti ! fare festa tutti insieme porterà soltanto bene ! AUGURI  ! BUONE FESTE ! 

polpette al verde

RICETTA DELLE POLPETTE: ingredienti : 1 uovo , 2 patate , mezzo kg. di coste (biete) , un pò di basilico , un pò di prezzemolo , un pò di borraggine , aglio , sale , peperoncino , mozzarella o ricotta , 1 etto di prosciutto , un pò di panepesto (quanto basta per legare l'impasto ) , pomodorini , origano e olive .
PREPARAZIONE : mettere in un recipiente le patate , le coste già lessate , aggiungere gli altri ingredienti meno i pomodori l'origano e le olive ( perchè servono per abbellirle ) , impastare il tutto , formare delle palle e metterele in una teglia unta d'olio e ornarle con i pomodori spolverizzati di origano e delle olivette , far cuocere a 180° in forno per c.ca 40 minuti . servire con pomodorini al forno o insalata o altro a vostro piacere !

venerdì 12 dicembre 2008

peperonata

RICETTA DELLA CLASSICA PEPERONATA :ingredienti: acciughe , olio , peperoncino , peperoni , aglio , un pizzico ma proprio poco di aceto balsamico .
PREPARAZIONE : mettere circa 4-5 acciughe con dell'olio nella padella e l'aglio , fare soffriggere per un minuto poi aggiungere i peperoni a pezzi ( quanti ne volete a seconda delle persone ) , aggiungere dell'acqua per la cottura in umido e il peperoncino anche quì a piacere e poi l'aceto ( per la digeribilità ) lasciare cuocere per circa mezz'ora o 40 minuti e poi servire calda come contorno o antipasto  si abbina molto bene con il coniglio o comunque carni bianche . buon appetito ! consigliato il vino rosso !

giovedì 11 dicembre 2008

BARZELLETTA CHE NON FA RIDERE ! : la barzelletta è sul caimano : cosa fa un caimano , se gli pesti i piedi? cai cai ! la mano!  a mia sorella non piace ! a me si ! ciao !




QUESTI SONO DISEGNI FATTI CON IL COMPUTER  ! a voi giudicare il più bello a me piace quello dei tamburi e il ciao !

mercoledì 10 dicembre 2008

crema delicata

questa ricetta è molto delicata e non l'ho inventata io ma l'ho presa da un libro tanto tempo fà .
CREMA DELICATA : ingredienti : 1/2 tazza di carote grattugiate , 1/2 tazza di sedano grattugiato , 1/2 tazza di parmigiano grattugiato, 3 tazze ( o 1/2 litro ) di latte , 3 tazze ( o 1/2 litro ) di acqua o brodo , 1 noce di burro , un cucchiaio e mezzo di farina , sale , pepe  a piacere . 
PREPARAZIONE : far fondere in una pentola una noce di burro , aggiungere la farina e subito dopo il latte . lasciare addensare per qualche minuto , poi aggiungere le carote e il sedano , e infine aggiungere il brodo . salare , pepare , lasciare cuocere a fuoco lento per 30 min. dall'ebollizione mescolando di tanto in tanto . a cottura ultimata aggiungere il parmigiano e srvire con crostini ! . io ci metto anche un pizzico di noce moscata , che tanto non ci stà male perchè è sempre besciamella alla fine quella che addensa ! ciao e buon appetito !

lunedì 8 dicembre 2008

parure con panno di lana

questa è una parure per natale fatta con una sciarpa vecchia di lana ! carina no? è molto trendy non credete? 

sabato 6 dicembre 2008

SACHER

QUESTA RICETTA è DELLA SACHER : fatta a casa : ingredienti : 500 gr. di cioccolato , 8 uova , 250 gr. di zucchero , 250 gr. di burro , 230 gr. di farina , 1 bustina di zucchero vanigliato , sale , un barattolo di marmellata di albicocche ( o pesche , è buona anche con quela di fragole ,va a gusti ).
PREPARAZIONE : predisponete 2 casseruole , di cui una più grande che riempirete per c.ca metà di acqua . mettete il recipiente sul fornello e fate scaldare , ma non bollire , l'acqua . nella casseruola più piccola spezzettate 250 gr. di cioccolato fondente da copertura , immergete la casseruolina nel bagnomaria caldo e , sempre rimestando con un cucchiaio di legno , fate fondere il cioccolato . dopodichè levatelo dal fuoco , ma tenetelo nel bagnomaria in modo che resti morbido . in una terrina prima scaldata con acqua tiepida , mettete il burro a pezetti ( che avrete fatto ammorbidire a temperatura ambiente ), tenendone da parte una noce per ungere lo stampo . cominciate a lavorarlo con un cucchiaio di legno per renderlo morbido e cremoso , poi sbattetelo con una frusta , unendo lo zucchero e il pizzico di sale . continuate a lavorare il composto fino ad ottenere una spuma . versate nella crema , molto lentamente ,il cioccolato fuso tiepido e continuate a mescolare per incorporarlo bene al composto . sgusciate le uova , uno alla volta , unendo il solo tuorlo al composto di burro e cioccolato e mettendo l'albume in una terrina . mescolate a lungo dopo l'aggiunta di ogni tuorlo . ultimata l'operazione , montate a neve densa gli albumi  con lo zucchero vanigliato e un pizzico di sale ; poi uniteli al composto , non mescolando in senso circolare ma sollevandolo dal basso verso l'alto . incorporate ora la dose di farina passandola da un setaccio e mescolando con un cucchiaio di legno . ungete la teglia a cerniera di 24 cm. di diametro ( volendo anche quadrata) , infarinatela leggermente e rovesciatevi la preparazione in uno strato uniforme .cuocete la torta in forno già scaldato a 180° , per c.ca un'ora . poi toglietela dalla teglia e rafreddatela in una gratella . dividetela orizzontalmente e spalmateci la marmellata poi ricomponete il tutto con delicatezza . preparate la glassatura , cioè fate fondere dinuovo il resto del cioccolato a bagnomaria e versateglielo sopra in modo uniforme a partire dal centro . la torta è fatta sopra potete decorala con le granelle o con altre cose a vostro piacimento. vi assicuro che il risultato è ottimo !! e costa molto meno che dal pasticcere percheè con questa quantità esce fuori circa un kg. e mezzo di torta con poca spesa , la cosa che costa di più è il cioccolato che deve essere di qualità per un risultato ottimo !! ciao e alla prossima .
QUESTO VIDEO è UN BEL RICORDO DELL'ANNO SCORSO ED è UNA COSA CHE NON CAPITA TUTTI I GIORNI QUINDI HO CERCATO DI SALVARMELO NEL COMPUTER CON I MIEI MEZZI . LA VISIONE è UN Pò COSì MA SI VEDE UGUALMENTE !!!!

mercoledì 3 dicembre 2008

risotto etnico

questa ricetta è per gli amanti delle cose sane ma gustose . RICETTA DEL RISOTTO ETNICO :
ingredienti : 1 etto di riso , 1 etto di farro , un pezzo di cipolla , una manciata di basilico ,olio , sale , una noce di burro , pomodoro fresco , olive ( quelle piccole e gustose ) .
preparazione : fare il soffritto con la cipolla , aggiungere il pomodoro fresco a pezzetti , il basilico , le olive e poi il riso e il farro , aggiungere l'acqua per la cottura , il sale e la noce di burro e aggiungere ancora acqua se serve prima che sia cotto a puntino . servire con del parmigiano sopra . il farro lo rende particolarmente leggero e digeribile ! . buon appetito .

martedì 2 dicembre 2008

creme e minestre

le creme che metto sul blog si possono anche fare con altre verdure e la besciamella , può variare di quantità (es: 15 gr di burro 15 gr. di farina e un quinto di latte ,( per le creme è la dose ideale) ) , ad esempio con la zucca oppure  oltre alla zucca le carote , insomma con tutto quello che si vuole a secondo dei gusti , è buona anche di porri se poi si abbina porro e zucca è delicatissima , anche con sedano e carota è molto scic solo che con sedano e carota se la si vuole presentare bene è meglio farla grattugiando le verdure e non passarle con il mixer . tutto molto semplice e veloce perchè i cuochi fanno tutto molto veloce . vedi quì

crema di asparagi

RICETTA DELA CREMA DI ASPARAGI : 3 patate , mezza cipolla , una manciata di asparagi , 1/2 tazza di parmigiano grattugiato , una noce di burro , sale , besciamella ( 15 gr. burro,15 farina , 1/5 latte , noce moscata , sale) , brodo o acqua . 
PREPARAZIONE : lessare le verdure nel brodo . unirvi la besciamella e frullare( una volta cotto) il tutto . aggiungere il parmigiano e condire con il burro . servire con crostini . buona semplice e genuina , adatta anche ai bambini .

sabato 29 novembre 2008

carciofi in umido

RICETTA DEI CARCIOFI IN UMIDO : ingredienti : 4 carciofi  (solo i cuori ) , un pezzo di cipolla , una noce di burro , un pò d'olio , mezzo bicchiere di vino bianco , noce moscata , prezzemolo , sale .
preparazione : fare imbiondire della cipolla in un pò di burro e olio . aggiungere i carciofi  tagliati in 4 parti . sfumare con un pò di vino bianco aggiungere del   brodo . salare , aggiungere della noce moscata e prezzemolo . lasciare cuocere per c.ca mezz'ora a fuoco moderato. sono molto gustosi !!!

mercoledì 26 novembre 2008

ricetta delle melanzane impanate e dello strudel dolce

vedi anche 2 piccoli strudel di pasta sfoglia fatta in casa
RICETTA  MELANZANE: preparazione : prendete una o più melanzane e pelatela e tagliatela a fette di c.ca 1-2 cm. salatela e lasciatela un pò così per circa un'ora , poi prendete un piatto e riempitelo di acqua , un'altro con della farina e un'altro ancora con del panepesto . passate le fette prima nell'acqua poi nella farina poi dinuovo nell'acqua e infine nel panepesto e friggetele in olio salandole ancora da parte a parte . questa ricetta è per le persone che non possono mangiare uova o limitare il consumo di uova tanto il risultato finale nel gusto è identico e inzuppano molto meno olio e quindi sono più digeribili .
RICETTE DELLO STRUDEL : ingredienti : una sfoglia surgelata fatta scongelare un'ora e mezza prima , due mele renette , una manciata di uvetta , una spolverata di cannella , delle scaglie di cioccolato , buccia di limone grattugiata , rum , zucchero a velo, pinoli , o noci , tuorlo d'uovo per la superficie , miele .
PREPARAZIONE : stendere la sfoglia sul tavolo e mettere tutti gli ingredienti all'interno tagliati a pezzetti piccoli , avvolgerli con la sfoglia e chiuderla , spennellare la superficie con l'uovo e infornare a 200° per c.ca 35 minuti .  è tutto buonissimo ! 

domenica 23 novembre 2008

zucchini ripieni- coniglio arrosto



RICETTA DEI ZUCCHINI RIPIENI :
ingredienti : 3 zucchine un pò grosse , 1 hg. di formaggio pecorino , sale, 1 conf. di gamberetti , prezzemolo , olio ,aglio , panepesto, 1 uovo .
PREPARAZIONE: tagliare gli zucchini a metà e togliere scavando la polpa all'interno e tagliarla a pezzetti , unire il prezzemolo l'aglio un pizzico di sale , del formaggio a pezzetti , e i gamberetti  , mescolare e aggiungere l'uovo e del panepesto in modo che si amalgama bene poi mettere gli zucchini nella teglia unta d'olio e riempirli . infornare a 180° per c.ca 30 minuti .
PER IL CONIGLIO INVECE : ingredienti : un coniglio intero , sale , chiodi di garofano , alloro , olio, rosmarino , vino bianco o rosso( mezzo bicchiere) , bacche di ginepro .
PREPARAZIONE : mettete dell'olio in una padella antiaderente , tutte le spezie e il coniglio , agguingete il sale e il vino bianco . cuocete lentamente all'inizio poi quando è quasi cotto alzate la fiamma in modo che arrostisca sfregandolo un pò contro la padella , il risultato sarà ottimo . poi per il contorno è buona la polenta o il purè . buon appetito. 

giovedì 20 novembre 2008

BUON NATALE A TUTTI I VISITATORI DEL MIO BLOG

bagna cauda

 LA BAGNA CAUDA.
ingrdienti: acciughe , aglio , olio, panna , ( noci la ricetta originale)
PREPARAZIONE: usare 5-6 acciughe e metterle in una padella , aggiungere dell'olio che sia abbondante , uno spicchio d'aglio , e le noci a pezzetti ( poche ) , poi fare soffriggere il tutto per pochisimo tempo e aggiungere la panna lasciare che si amalgama con il resto è la bagna è pronta da mangiare , si possono bagnare in pinzimonio molti tipi di verdure i classici sono i cardi , poi ci sono i topinambour , cavolo , insalate amare varie e si accompagna con del buon vino rosso ...
video quì

pasta fatta in casa


PASTA FATTA IN CASA:
ingredienti : 3 hg. e mezzo di farina , 3 uova , 1 cucchiaiata di olio, 1 pizzico di sale. ( per il pieno quelo che volete ma sempre con la ricotta per un miglior risultato ) 
PREPARAZIONE : versare la farina in una spianatoia e mettere al centro le uova con il cucchiaio di olio e sale poi mescolare e impastare il tutto affinchè è bello sodo poi farne dei pezzi e passarli nella macchina che li stende fini fini poi con il ripieno preparato precedentemente( con ricotta e salumi e spezie ) fare delle palline e metterle distanziate una dall'altra di un paio di cm. e ricoprire con un'altro strato di pasta , chiudere e tagliare intorno ad ogni pallina oppure avere le formine già pronte per agnolotti e sistemarle in un vassoio con del semolino perchè non attacchino e mettere in frigo per almeno un giorno poi si possono mangiare perchè la pasta si è già un pò seccata e non si disferà nella cottura .. buon appetito!!!
videoricetta quì

martedì 18 novembre 2008

risotto alla gorgonzola e borraggine

RISOTTO GORGONZOLA E BORRAGGINE : per 2 persone
ingredienti: un pezzetto di cipolla, 200gr. di riso , 100gr. di gorgonzola quella di novara , 1 mazzetto di borraggine tritata , sale olio , burro .
PREPARAZIONE: friggiolare la cipolla nell'olio ,aggiungere il riso friggiolandolo per 2 minuti , aggiungere acqua e il buras ( borraggine)e il sale,
e lasciare cuocere finchè il riso  è al dente , quando è quasi cotto unire la gorgonzola a pezzetti in modo che si scioglie e una noce di burro .

pasticceri

un mio commento sui pasticceri :
vorrei spendere due parole verso quelle persone che lavorano in pasticceria ( i così detti pasticceri ) che ho avuto il piacere di conoscere per una giornata e che mi hanno liquidata perchè non ero un maschio . sostenevano che la pasticceria non si può fare in casa invece io ho la prova quì sotto che è possibile fare tutto ciò che si vuole e anche meglio, se si và a vedere che loro comprano gli choux già fatti e li farciscono con cose fatte dalle macchine , così come  anche i pan di spagna; quindi è vero che è più faticoso farlo in casa ma il risultato è molto più goloso !

choux o bignè

Bignè ... buonissimi! quì la videoricetta

ricetta per circa 40 bignè:
ingredienti : 1/5 di acqua(200ml) , 100 gr. di burro , 1pizzicodi sale , 130-140gr. di farina , 4 uova (2 intere +2 tuorli)a temperatura ambiente .
poi gli choux si possono fare anche solo con tre uova intere .
PREPARAZIONE : mettete in una casseruola l'acqua con un pizzico di sale e il burro . quando comincia a bollire versatevi la farina mescolando energicamente . quando la pasta , mescolando , si staccherà dalle pareti sfrigolando , toglierla dal fuoco e lasciare raffreddare e aggiungere uno alla volta 4 uova e mixare con uno sbattitore  o mescolare energicamente i modo da amalgamare perfettamente. mettete la pasta in una tasca di tela , distribuitela sulla placca da forno a noccioline distanziate l'una dall'altra perchè cuocendo aumenteranno di volume , o  in pirottine di carta .
infornare per circa 15-20 minuti a 175° C con il piatto da forno alto , senza mai aprire il forno nei primi 10 minuti. una volta  dorati sono pronti per essere farciti . nella foto sono con la panna , spennellati in superficie con il miele e granelle di zucchero ; altrimenti con crema pasticcera sempre fatta in casa e aromatizzata con quello che volete sia cacao sia rum ecc. sono molto più buoni che in pasticceria . 

domenica 16 novembre 2008

gli gnocchi

questi sono con il rosso d'uovo 
gnocchi:dosi per 2 persone .
4 patate , farina quanto basta , 1/2 busta di lievito ( lievitazione istantanea), sale , mettere un rosso d'uovo se le patate non sono di montagna perchè non fa appiccicare i gnocchi tra di loro .
PREPARAZIONE: far bollire le patate , schiacciatele e salatele e lasciate che rimangano solo tiepide e quindi impastate con un pò di farina, l'uovo se necessario  e il lievito . Fare un panetto tagliarlo a fette e di ogni fetta farne un salamino dal quale ricavarne tanti pezzetti fatti poi a palline e passarli sulla  forchetta o il rigagnocchi  ( in modo da dargli il disegno a righe dello gnocco ) immergerli nell'acqua precedentemente salata e portata ad ebollizione e lasciarli il tempo necessario affinchè salgano in superficie scolarli e condirli a piacere .
videoricetta quì

venerdì 14 novembre 2008

la pizza

ricetta per 1 pizza: ( base per pizza)  

la videoricetta 

1/3 di  busta di lievito ( lievitazione naturale) mastro fornaio paneangeli, olio , un pizzico di sale , 200 gr. di farina , 100ml di acqua a 30°.pomodoro pelato , mozzarella , origano .
preparazione: mettere i una spianatoia la farina , aggiungere il lievito sciolto nell'acqua , un pizzico di sale, ungersi le mani con l'olio e impastare fino a che non risulta un impasto omogeneo e sodo ma morbido ed elastico . metterlo a riposare per circa un'ora a 30°( con la luce del forno) avvolto in un panno di cotone ben infarinato , poi quando è pronto stenderlo sulla teglia unta d'olio e sopra mettere i vari ingredienti ( mozzarella , pelati ecc.)


cose fatte a mano....





riflessioni...
fare cose da grandi ? o fare i grandi nelle piccole cose?

martedì 11 novembre 2008

poesia :" SENZA NOME"

poesia:  senza nome
c'è un fiore lontano lontano , lo si vede appena , è rosso è bello , è forte , ma tanto solo .E' nato lì per colpa di un soffio di vento, come può gridare chiedere aiuto , nessuno lo sentirebbe , è troppo lontano , l'aria lo ascolta , mentre lui stà piangendo , e gli porta una buona notizia :  gli dice, " sta tornando il vento e con se ha qualcosa di rosso di bello e non più tanto solo!"
poesia personale.
poesia n° 2
foglia d'oro.
un ramo , una folia d'oro , un raggio di sole , brilla e irradia del calore profondo , un fuoco che riscalda da lontano da un senso alla vita , immensità .. fragile foglia d'oro , facile da spezzare , antichissima quanto il mondo , importante il tuo splendore e le tue venature finissime  armonizzano il tuo luccichio ... non si spezza il ramo .. non si spegne il sole ...la tua luce  risplenderà in eterno .... per tutto ciò che è vero , per tutto ciò che vive , come te e per te... 
barzellette:
a torino dopo tanta pioggia: due amici si incontrano :" guarda è uscito il sole !" e l'altro :" noo!! è suo cugino !" " e come si chiama ?" " la penombra!".
sapete perchè negli anni settanta facevano tanto autostop? perchè con tutto quell'amore libero avevano sempre il pollice alzato! 
sapete perchè chi dorme non piglia pesci? perchè conta le pecore !
sapete cosa direbbe totti al regista Almodovar ? AL ... MO... DO...VAI...!!!
sai qual'è la differenza tra un lord e un lordo? nessuna solo che uno è inglese !!
sapete perchè tutti gli uomini si comprano la macchina ? perchè è il modo migliore di investire i soldi!!
due in bici! : " è propio vero che la vita è una ruota che gira !" l'altro " allora noi ne abbiamo una di riserva!"
sapete cosa dice la tatangelo a gigi d'alessio? " gigitiamo"
pierino deve fare un disegno e colora il foglio tutto di grigio ... la maestra " cosa hai disegnato ? " " e.. non so .. c'era la  nebbia!" 
sapete qual'è il colmo per un negozio di lana ? avere una commessa che ti guarda come se parlassi arabo quando le chiedi se ha l'uncinetto tunisino !

lasagne verdi

lasagne di braccio di ferro:
ingredienti: 1 confezione di lasagne , 7 hg. di spinaci lessati , besciamella ( fatta con 60gr. di burro, 60gr. di farina, e 1/2 litro + 1/4 di latte un pizzico di noce moscata e tre pizzichi di sale e cotta per 15 min. c.ca ) , una manciata di carne trita circa 2 hg. , sale ,olio , parmigiano.
preparazione:
preparare la besciamella , facendo sciogliere il burro , unire la farina e subito dopo il latte mescolando bene perchè non si formino grumi , salare e aggiungere noce moscata , far cuocere per 15 minuti fino a quando non si stacca dalle pareti come una pellicola . poi fare scaldare con dell'olio e un pizzico di sale gli spinaci , poi prendere una teglia e mettere il primo strato di lasagna con sotto un pò d'olio perchè non attacchi , sopra mettere un pò di spinaci , la carne fatta precedentemente cuocere con un pò d'olio , un pò di besciamella e continuare così per gli altri strati , quando si arriva all'ultimo mettere in più sopra il parmigiano , cuocere in forno per c.ca mezz'ora a 160° e 180° successivamente . 

domenica 9 novembre 2008

zuppa di farro

ingredienti : 150gr. di farro saporito( farro perlato , pomodoro, aglio , peperoni, origano e prezzemolo disidratati), peperoncino , olio extra vergine d'oliva, verdure miste ( verza , carota , patata , cipolla , sedano) , prezzemolo fresco , sale .
preparazione : in una pentola fare imbiomndire del peperoncino con dell'olio extra vergine . versare il farro saporito e lasciare insaporire per un minuto . aggiungere acqua fredda , le verdure a pezzettini e salare . far cuocere a fuoco moderato e a pentola scoperta per circa 30 minuti . servire con prezzemolo fresco tritato . 

sabato 8 novembre 2008

baci di dama ... il segreto è la pasta BRISE'

ricetta baci di dama :c.ca 20 baci grandi
ingredienti: 2 etti e mezzo di farina , 1 etto e mezzo di burro ( quello più buono perchè può modificare il risultato ) , 4 cucchiai di zucchero , 25 gr. di nocciole .
 volendo,  aggiungere anche la buccia grattugiata di mezzo limone e arancia ...
preparazione : versare la farina in una spianatoia , unirvi le nocciole tritate finissime, lo zucchero e il burro a pezzettini ,gli aromi ,  mescolare con le mani fino a raggiungere un composto morbido e liscio , formare una palla e metterlo a riposare per c.ca mezz'ora in frigo . preparare una teglia con sopra un foglio di carta da forno , quindi con la palla ricavarne tante palline  sistemarle nella tegli distanti di c.ca 2 -3 cm. una dall'altra e infornare per15-20 minuti a 180° . farcire i biscotti con nutella o miele o mamellata  o creme.
quì quelli senza nocciole
quì la videoricetta di quelli al cacao o la ricetta del blog quì

P.S. i baci di dama sono fatti di pasta BRISE' che può essere fatta per dolci o per torte salate :
per la versione salata :  la farina ,il burro , mezzo cucchiaino di sale , 2-3 cucchiai di acqua .

oggi li ho fatti piccoli  con metà burro e metà olio di semi  con metà nocciole e metà mandorle , con aroma limone e aroma arancia
e poi farciti di nutella , marmellata e miele ... buonissimi tutti e tre i tipi !!! :p :p :p 

mercoledì 5 novembre 2008

panettone della nonna veneta

ricetta panettone:
la foto è qui ( vedi post) di quello con le uova sbattute ...

ingredienti:  500 gr. di farina circa , 250 gr. di zucchero circa , 1/4 di latte circa intero  , una scorza di limone grattugiato , 150 gr. di burro circa , 200gr. di uvetta circa, 2 uova ( mia mamma non le sbatteva ma ogni tanto gli rimaneva crudo dentro  ) , mezza  fialetta di rum ( meglio la  vecchia romagna, che metteva mia mamma ) , 1 busta di lievito , 1  bustina di vanillina( quando l'aveva).

gli ingredienti sono tutti circa perchè la ricetta prevede di regolare il tutto con circa mezzo chilo di farina ( io lo faccio più piccolo per me, ma viene perfetto fatto con mezzo chilo di farina  ) e poi si assaggiava per vedere se il dosaggio andava bene !!! quindi non c'era una ricetta l'ho ricreata pesando ogni aggiunta per riuscire a fare una ricetta ....
a volte rimaneva meno dolce a volte più dolce ma poco importava , non si imburrava e non si infarinava la teglia come si vede in foto e doveva essere una teglia di alluminio e poi si grattava il sotto che era buonissimo !!! noi bambini eravamo golosi perchè non era bruciato ma buono ! 

preparazione :  mettere la farina in un contenitore , aggiungere il latte , l'uvetta(  precedentemente ammollata nell'acqua tiepida fino a che si gonfia un po' e scolata) , la buccia grattugiata del limone , le uova , la vecchia romagna , lo zucchero , il lievito, la vanillina  ed infine il burro precedentemente sciolto a bagno maria, amalgamare bene , deve rimanere un composto denso e cremoso ,  non duro  . distribuire il composto in una teglia imburrata ed infarinata( mia mamma non imburrava nè infarinava in modo che
 si attaccava  ) . prima di cuocerlo ( meglio in forno grande ) lasciarlo riposare 1ora  ( in modo che il lievito forma delle bolle ) cuocere( a 160° forno piccolo)a 180° per c.ca un 'ora ( già preriscaldato per 10 minuti ) .
lasciare raffreddare e tagliare a quadrotti ....lasciare in ammollo la teglia per un po' per riuscire a lavarla ...

 si può fare la variante con i canditi aggunti insieme all'uvetta e decorandolo in superficie con dei nocciolini sbriciolati , mandorle intere e zucchero in granella . 
la variante potete trovarla quì

martedì 4 novembre 2008

barzelletta

sapete qual'è il motore di ricerca preferito dai sardi? AYHOO! ah ah ah !
due persone : " io ho fatto il blog! " " il blog? che cos'è ? " " è quello spazio dove ci metti quello che vuoi ! " " aah! anch'io ho fatto il blog! stamattina dopo colazione ! mi è venuto un bel blog! " 

lunedì 3 novembre 2008

presepe all'uncinetto

questo è il mio presepe fatto all'uncinetto , è molto carino !
simpatici pupazzetti per natale come segnaposto o come presepe...
fatti molti anni fa ma sempre belli e li metto ad ogni natale per abbellire la casa ... portano calore e colore ! dal mio primo libro dell'uncinetto ...

due grandi amici